PaperCigno Vignaiolo

 

Cari Amici Wine lovers,

Avete sentito le ultime?

Il nostro PaperCigno è stato assente un può assente  ma quando l’uva chiama lui risponde.

Sono state settimane intense e faticose ma con grande piacere possiamo finalmente comunicarvi che è terminato il periodo di Vendemmia, per lo meno qui nelle colline del Conegliano Valdobbiadene.

Le prime impressioni?

Senza alcun dubbio il nostro PaperCigno Vignaiolo ci tiene ad affermarci che questa sì che è veramente un’ottima annata!

 

Il 2021 sarà sicuramente ricordato come un anno leggermente scarso ma
in compenso di ottima qualità.

Lo stato sanitario delle uve e della vite erano ottimi!

Uva sana vuol dire vino sano; infatti i grappoli di Glera un pò più contenuti nelle dimensioni e non molto compatti rispetto agli anni precedenti, hanno facilitato una maturazione perfetta con degli equilibri analitici tra zuccheri e acidità pressoché perfetti!

Entrando nel dettaglio della raccolta dell’uva, diversità nei tempi di maturazione e clemenza del meteo hanno permesso di raccogliere serenamente, diciamocelo, questo settembre è stato fantastico infatti cogliere l’uva nelle lunghe giornate assolate è stato un vero piacere e un divertimento.

Siamo poi fortemente convinti che tutto questo si tradurrà nel vino futuro, ma ve ne parlerà il nostro PaperCigno sicura

mente più avanti…

Ora è arrivato il momento del lavoro in cantina, ma non temete presto arriveranno importanti aggiornamenti e novità.

Un caro saluto,
il vostro PaperCigno.

 

“Agosto matura e settembre vendemmia”

Eco del PaperCigno nr 10 anno 2021