Prosecco: buono per ogni occasione!

Ciao amici Wine lovers,

già da qualche giorno è primavera, la potatura volge al termine e tutte le vigne, grazie al bel tempo ed all’assenza di piogge, sembrano dei giardini curati e pronti ad una esplosione di germogli, noi vignaioli possiamo momentaneamente rilassarci sotto la veranda e … berci un bel ”prosecchin“…

Scusate se mi sono permesso di definire il Conegliano Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore con il termine di “prosecchin“ ma la gaffe è voluta perché volevo proprio parlarvi di questo semplice prodotto che grazie alla sua facile bevibilità è diventato un GRANDE PRODOTTO, superando quest’anno in numero di bottiglie prodotte persino il celeberrimo Champagne!

Il nostro Prosecco Superiore è un prodotto fresco con leggera acidità, moderato contenuto alcolico e ottima digeribilità, oserei dire per tutti, che può essere degustato come aperitivo, pasteggiando e anche a fine pasto.

Il prosecco è diventato sinonimo di convivialità, si può bere anche da soli ma diventa insuperabile in compagnia dove un bicchiere non basta mai, con la sua ricca spuma non si fa mai prendere sul serio. E’ gioviale e non si tira mai indietro, si lascia miscelare ottenendo dei risultati inaspettati, lo spritz ben noto a tutti, il Bellini con polpa di pesca o il Rossini con polpa di fragole oppure ancora la novità Hugo con succo di sambuco… insomma bisogna proprio dire che il prosecco ha un gran bel carattere e va d’accordo con tutti.

Scusate se il PaperCigno si è lasciato un po’ andare ma è innamorato del suo prodotto e vuole trasmettere le emozioni che prova condividendole anche con i suoi amici!

Pensierino di fine giornata…

Non preoccupatevi di avere un tappo quando aprite una bottiglia di prosecco in compagnia perché tanto non vi servirà…

Articoli correlati
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere
il 10% di sconto sul tuo primo acquisto

Ciao hai bisogno di aiuto?