Sono il Papercigno e abito nel cuore della DOCG

Amici, sono tornato per raccontarvi qualcosa di bello, e tenervi informati sui miei viaggi di lavoro insieme al vino.

Il miglior punto di partenza è quello dove vivo perciò in questo numero dell’Eco vi mostrerò la strada giusta per trovarmi.
Mi ritengo molto fortunato di vivere in Italia, un paese conosciuto nel mondo per la sua arte e la sua storia, e anche per le tipicità enogastronomiche, ovviamente.

A nord-est dell’Italia si trova la regione Veneto che ha un capoluogo molto famoso, Venezia. Sicuramente avete trascorso almeno una giornata nella magica atmosfera delle calle veneziane o in mezzo al folklore del carnevale.

A pochi km da Venezia entriamo nella provincia di Treviso, famosa per i suoi paesaggi, l’arte, la storia, i percorsi immersi nella natura e anche gli ottimi vini e la buona cucina.

Nel cuore della provincia c’è il paese dove abito io, San Pietro di Feletto che si trova proprio all’interno dell’area di produzione del Conegliano Valdobbiadene DOCG.

L’intera area comprende quindici comuni e si estende su una superficie di circa 20.000 ettari. I vigneti de Le Manzane sono qui, a godere del clima, dell’esposizione e del terreno giusto per produrre il Prosecco “naturalmente” Superiore.

Vi lascio fino alla settimana prossima, con un aforisma di Mario Soldati:
Il vino è la poesia della terra

Articoli correlati
Anno 2021 nr 5
Vendemmia Solidale
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere
il 10% di sconto sul tuo primo acquisto

Ciao hai bisogno di aiuto?